PROGETTO CAMBIO DI PASSO

Data:
22 Marzo 2021
Immagine non trovata

Dove nasce il progetto?

Regione Lombardia, all’interno del programma operativo regionale del fondo sociale europeo ha richiesto ai Comuni la presentazione di proposte progettuali afferenti al tema dell’inclusione sociale e lotta alla povertà; l’ambito 7 Oglio ovest della Provincia di Brescia, connesso in una collaborazione di rete con l’ambito 11 Garda e 12 Valle Sabbia, ha elaborato la presente proposta progettuale quale risposta ai concreti bisogni del proprio territorio.

L’obiettivo è sostenere percorsi di scoperta e valorizzazione di competenze con la definizione di progetti personalizzati volti a facilitare l’inserimento o il reinserimento sociale e lavorativo.

A chi si rivolge?

A soggetti disorientati, in difficoltà o in condizione di vulnerabilità. Tra questi soggetti le categorie individuate sono:

  • giovani minori e maggiorenni in uscita da percorso di istruzione che necessitano di un percorso di orientamento e formazione e/o in situazione di esclusione sociale e/o fragilità familiare;
  • adulti che siano disoccupati (o in condizione lavorativa precaria) con basso profilo di occupabilità e portatori di fragilità sociale o economica;
  • donne vittime di violenza o a rischio di grave emarginazione;
  • a soggetti che sono già beneficiari di interventi e/o progettualità specifiche quali reddito di cittadinanza, servizi di integrazione lavorativa, azioni a valere sul Fondo povertà, progettualità socio-sanitarie orientate al lavoro.

Come funziona?

I possibili beneficiari del progetto potranno accedere allo stesso in autonomia o verranno inviati dai soggetti/ Enti segnalanti attraverso un’apposita scheda di candidatura al progetto ad essi fornita; laddove il soggetto rientri nel target previsto, il progetto prevede l’intervento di una équipe multidisciplinare formata da operatori con competenze di tipo educativo e altri con competenze specialistiche nell’ambito dell’inserimento lavorativo.

Verrà quindi strutturato l’avvio di un percorso di presa in carico attraverso i seguenti strumenti:

  • Sportello di incontro grazie al quale, su appuntamento, gli operatori del progetto incontreranno i possibili beneficiari per valutare la candidatura e strutturare il percorso più adeguato alle esigenze del singolo utente;
  • Laboratori formativi, rivolti ad un ristretto numero di partecipanti, finalizzati alla scoperta/riscoperta e valorizzazione delle competenze sociali e relazionali e all’acquisizione degli strumenti necessari per orientarsi nel mercato del lavoro;
  • La partecipazione a corsi di formazione specifica che favoriscano la qualificazione o la riqualificazione professionale e l’inserimento in imprese o cooperative interessate;
  • L’attivazione di alcuni tirocini ad hoc che l’équipe multidisciplinare potrà attivare unicamente a coloro per i quali si intraveda una reale potenzialità in termini di proficuo inserimento lavorativo.

Per informazioni

Ultimo aggiornamento

Lunedi 22 Marzo 2021