Aggiornamento del 15.05.2020 ore 19:50

Cari Rudianesi,

la situazione nel nostro Comune, fortunatamente, continua a rimanere invariata: 32 casi positivi e 4 decessi per Covid-19. In provincia, nella giornata odierna, si é assistito ad un numero di nuovi casi inferiore rispetto ai giorni passati.

Stiamo aspettando in fervente attesa il Decreto Rilancio, di cui tutti parlano, di cui girano bozze, ma che ad oggi non é stato ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale e, dunque, non è ancora entrato in vigore. Oggi si é tenuta, peraltro, la cabina di regia tra Governo ed Enti locali, per decidere se e come far riaprire, dal 18 maggio, le attività commerciali e quando riaprire i “confini” tra regioni. Sono tutte questioni estremamente importanti per il tessuto economico del paese, dato che dietro ad ogni attività c'é una famiglia che vive di ciò.

A proposito di famiglie, il Vice Sindaco Sara Oliari, unitamente all'Assessore alla Cultura Clara Podavite, al Consigliere con delega alle Politiche Giovanili Nicola Facchi e all'Ufficio Socio-Culturale, si sono attivati per studiare la fattibilità e sostenibilità di attività all’aperto, centri estivi e servizi per l'infanzia di concerto con le agenzie del territorio.
I bambini costituiscono un esercito tanto numeroso, quanto trasparente che non ha voce in capitolo su quanto accaduto loro. Anche loro hanno dei diritti, sui quali spicca il ritorno alla socialità e al gioco all'aria aperta, che potrebbero essere garantiti dalla riattivazione in sicurezza di servizi, che sicuramente non potranno essere proposti nelle formule classiche del Grest e del “Mini-grest” o altri Grest sportivi.

Non dimentichiamo, inoltre, che dietro questi bambini costretti a casa, ci sono mamme che sono state costrette, a loro volta, a recarsi al lavoro pur senza alcun servizio di accudimento dei figli o che hanno dovuto lavorare da casa in smart working, dividendosi tra lavoro al computer e gestione dei figli magari con la didattica a distanza.

Alle mamme a ai bambini vanno tutta la mia stima per la pazienza dell'autoisolamento in casa e l'auspicio che l'estate possa rivelarsi foriera di un po' di riposo e di nuove esperienze... in sicurezza!

#Iorestoacasa
Il Sindaco
Alfredo Bonetti